Misuratore di Portata a Turbina: come funziona?

Il Misuratore di Portata a Turbina è una delle soluzioni più affidabili per le misure di portata in fase gas o liquida sin dal dopoguerra.

Ma qual è la definizione di questo misuratore? Uno strumento che, in relazione alla velocità del fluido, è in grado di calcolarne la portata Volumetrica convertendo la velocità lineare del processo nella velocità angolare del rotore.

L’elemento centrale (rotore) con le palette calettate ruota quindi con una frequenza proporzionale alla portata, grazie alla spinta del fluido cioè la velocità di rotazione è lineare alla portata ed ecco spiegato il motivo perché per il misuratore di portata a turbina si parla di linearità non di accuratezza della misura stessa.

Nel coil è montato un magnete permanente: il pick-up avverte il passaggio della paletta e invia un impulso. Il numero totale degli impulsi indica il volume di fluido passato e la loro frequenza ci restituisce la portata secondo la relazione Q = K * nmt dove

Q =      Portata Volumetrica

K =       Costante di Proporzionalità propria di ogni turbina ( k-factor )

nmt=   Numero di giri

La costante K viene calcolata attraverso la calibrazione del misuratore di portata ed è propria non tanto di ogni turbina quanto del suo gruppo rotore. Per questo motivo è possibile sostituire gli interni della turbina senza sostituire totalmente il misuratore di portata a turbina ottenendo in pratica un misuratore nuovo di fabbrica. La costante K viene indicata in modo indelebile sul corpo del meter e scritta sui certificati di calibrazione a corredo: viene inserita ad esempio nella programmazione del flow computer.

Quali sono i principali vantaggi di questo misuratore?

  • Generoso TurnDown
  • Linearità (accuratezza) 0.25% in lettura per turbine DN > 1″
  • Ripetibilità dello 0.02% in lettura
  • Costruibile in Carbon Steel, Acciaio Inox, Duplex o Hastelloy…
  • Idonea per fluidi liquidi, gassosi e criogenici ( mai vapore! )
  • Può gestire Temperature e Pressioni elevatissime
  • Anche per flussi bi-direzionali
  • Anche con pick-up multipli

La presenza di parti in movimento non deve far pensare alla manutenzione in quanto l’usura delle parti è così minima che turbine installate per > 10 anni senza service è la normalità.

Conoscendo la portata massima, operativa e minima del Processo è possibile selezionare con una facilità estrema il modello di turbina più appropriato per l’applicazione richiesta e non è raro che il DN della turbina idonea sia inferiore di 1-2 diametri rispetto al DN del processo, ottenendo quindi un risparmio immediato.

Il Misuratore di Portata a Turbina offre una misura di portata di tipo volumetrico che può essere mostrata in forma puntuale e totalizzata grazie ad una serie infinita di flow computer esattamente tagliati per ogni richiesta, esempio montaggio a quadro, certificati EEx d per area pericolosa, con telemetria…La misura volumetrica può essere anche compensata dinamicamente in pressione o temperatura per ottenere portate normalizzate [Nm3/hr], standardizzate [Stdm3/hr] o massiche [kg/hr].

Un’altra caratteristica importante del misuratore di portata a turbina è la sua grande flessibilità meccanica, disponibile come standard da 1/4″ fino a 24″ ed oltre, flangiata a tronchetto, filettata a tronchetto, esecuzione wafer, ad inserzione o come modello Weco®.

Dal 1974 TECNOVA HT si occupa dell’ingegnerizzazione, vendita, installazione e on-site troubleshooting con la consociata TECNOVASERVICE e con i seguenti partners:

  • forte di più di 10,000,000 di installazioni worldwide il gruppo Cameron Barton Nuflo è realmente leader mondiale di questa tecnologia di misura di portata potendo contare non solo su una molteplicità di modelli ma soprattutto su infinite soluzioni di indicatori, totalizzatori e flow computer
  • con Trimec Europe vengono realizzate turbine custom a completamento del nostro portfolio di soluzioni anche in materiali esotici
  • L’indicazione e la totalizzazione più semplice anche in esecuzione EEx d è con montaggio diretto sulla turbina è affidata anche a Fluidwell
  • Per montaggio a quadro o per montaggio locale magari con anche le compensazioni in T e P possiamo contare sul catalogo infinito di Contrec

Menu