Misure di Portata

Misure di Portata

TECNOVA HT dal 1974 è il riferimento per le Misure di Portata non come scelta a catalogo o come gara per 1 euro di meno, ma come disamina dei Requisiti del Cliente, come studio dei Suoi Processi industriali, come proposizione di diverse Scelte Tecniche ed Economiche per soddisfare al meglio le attese del Cliente stesso.

Purtroppo, a causa del generale impoverimento tecnico e con una politica commerciale determinata dai grandi players dell’Automazione di Processo, si è persa nel tempo una cultura tecnica e una conoscenza di tutti i principi di Misure di Portata applicabili con i loro pro e i loro contro, lasciando al Cliente delle ottime offerte economiche a cui però molto spesso non corrisponde un’altrettanta buona scelta tecnica perfettamente idonea per l’applicazione del Cliente ma semplicemente “perché ho quello da vendere“.

Per TECNOVA HT invece il Cliente deve raggiungere una Consapevolezza tecnica sia di quello che ha bisogno sia di quello che è realmente Disponibile sul Mercato, sempre all’interno di una Dimensione Economica dell’Investimento che sia confacente al tipo di applicazione e alla criticità della misura.

Pertanto le Misure di Portata :

  • Rappresentano semplicemente il Parametro fondamentale di tutti gli impianti di Processo e dell’automazione di Processo
  • Sono così importanti che originano il Concetto di Capacità dell’impianto come i Barili di grezzo da processarsi o gli Standard metri cubi di Gas prodotti: tutte le commesse degli EPC oltre al Cliente, la Località ed il tipo di Unità, citano sempre la Capacità , esempio Hydrocracker – 50,000 SBPD
  • Se viene sbagliata la loro selezione nel migliore dei casi questa situazione priva il Cliente della visione d’insieme del sistema e delle sue performances, non permette di perseguire l’Ottimizzazione dei Processi Produttivi, non dà le informazioni corrette sul Consumo Utilities…

Siate Ottimisti, infatti:

  • La community degli specialisti di strumentazione di processo e di monitoraggio alla quale voi vi rivolgete ha dalla sua parte diverse migliaia di applicazioni risolte e quindi ha un’Esperienza di cui dovete far tesoro
  • Farsi forti dell’Esperienza non deve mai significare una banale ricopiatura di vecchie specifiche o aderire al “si è sempre fatto così”, occorre essere curiosi
  • In un settore come la Strumentazione di processo in perenne evoluzione occorre mantenere una mentalità aperta metabolizzando le innovazioni ed intuendone i limiti perché
    1. Non esistono Misuratori di Portata Perfetti
    2. Esistono solo delle Applicazioni da risolvere
    3. Esistono delle caratteristiche Tecnologiche da conoscere
    4. Esistono dei Paletti Economici da ricordare

Le vostre Misure di Portata sono la sapiente miscela di tutto questo

Facciamo qualche esempio, allora.

I Misuratori di Portata (o meglio l’insieme della strumentazione da campo destinata alla misura di portata) hanno sempre avuto grandissima importanza, ma ora sono ancora più necessari per controllo Produzione e ottenimento Certificati Bianchi. Fatte 100 le tecnologie per le misure di portata per liquidi (flussometri o flussimetri), 50 sono possibili per i gas, ma quante per il Vapore Saturo e Surriscaldato? Noi proponiamo il migliore dei misuratori portata acqua (e liquidi in genere) e misuratori portata aria (e gas in genere): il V-Cone ® di McCrometer, ora anche presente nelle ISO 5167:2016 Part 5. Insieme alla nostra ampia scelta di Flow Computer è possibile con facilità misurare la portata puntuale del vapore e totalizzarla anche compensata dinamicamente in Temperatura e Pressione.

Aria compressa. Una banalità. Ma quanti soldi costa all’Azienda mantenere un loop inefficiente? Come si può controllare il consumo reparto per reparto? E se avessero lasciato accesa per tutto il week-end una macchina ad aria compressa? Magari non c’è un impianto di filtrazione ed essicamento adeguato e l’aria potrebbe essere umida con del condensato dentro. Forse non è neanche possibile portare l’alimentazione al misuratore, come si può fare? A tutte queste domande risponde TECNOVA HT, basta chiamarci.

Fuel Oil, Gasolio , Olio Lubrificante….una semplice misura di portata in fase liquida (per la quale servono sempre e comunque flussometri o flussimetri specializzati). E se fosse a 350 bar operativi che costo avrebbe? Come è possibile risolvere questa misura di portata senza intervenire sul piping? Magari come OEM occorre eseguire delle misure di portata a spot per validare la macchina durante il FAT presenziato dal Cliente. Oppure è possibile eseguire delle manutenzioni su pompe in giro per gli impianti con Acqua, Idrocarburi, Additivi chimici o prodotti vari…come si può dimostrare che la Portata sia corretta? Questa tecnologia di misura della portata è possibile anche provarla in campo. Bello, no?

Produci, trasporti o utilizzi LNG (liquefied natural gas)? Essendo ad alta pressione e volatile, questo fluido rappresenta una sfida per la sua misura di portata sia allo stato gassoso sia liquefatto. La maggior parte dei misuratori di portata LNG si basano o su parti in movimento o su turndown miseri che non corrispondono alle tue necessità. Inoltre per la politica di riduzione dei volumi e dei pesi degli skid i soliti 15-20 diametri a monte e 5-10 a valle non sono più fattibili. E quindi? Basta chiamarci, noi questa misura la facciamo da anni e bene, a detta dei nostri Clienti.

TECNOVA HT. Le Misure di Portata .Vere.

Menu