Il Misuratore di Portata V-Cone ® originale di McCrometer: come funziona?

Il Misuratore di Portata V-Cone ® originale di McCrometer: come funziona?

Il Misuratore di Portata V-Cone ® brevettato da McCrometer Inc., USA è disponibile in esclusiva solo da TECNOVA HT ed è un flow element che permette di misurare la portata volumetrica o, con opportuna compensazione di temperatura e/o pressione, la portata massica dei seguenti fluidi:

  • liquidi
  • gas
  • vapore saturo o surriscaldato

Ma come funziona il misuratore di portata volumetrico V-Cone ®? Perché è diverso da misuratori similari? Esso obbedisce al Teorema di Bernoulli esattamente come la flangia tarata o il venturi, ma presenta delle eccezionali caratteristiche tecniche che ne fanno un unicum nel panorama delle misure di portata portata volumetrica e portata massica

Questo flow element è composto da un tronchetto che viene flangiato o saldato con il piping di processo e da un cono metallico all’interno il cui scopo è ridurre la sezione di passaggio del fluido di processo. Il flusso impatta la punta del cono e man mano che procede lungo il cono medesimo subisce un enorme aumento di velocità dovuto al restringimento progressivo della sezione toroidale di passaggio lasciata libera tra il cono e la superficie interna del meter come da nota formula

Q = V x A

Portata = Velocità x Area di passaggio

Ora applicando il Trinomio di Bernoulli, a meno del termine piezometrico z, la somma dei contributi legati alla velocità e della pressione rimane sempre costante pertanto a questo aumento di velocità corrisponde una caduta di pressione che viene sentita da un foro situato nella parte posteriore del cono: le due pressioni P1 a monte e P2 a valle del cono vengono riportate via tubing alla classica configurazione manifold & trasmettitore di pressione differenziale, come da figura seguente.

V-Cone in Campo

Questa configurazione del misuratore di portata volumetrico V-Cone ® comporta dei vantaggi esclusivi e comprovati da più di 75,000 applicazioni world-wide:

  • Minima Perdita di Carico Permanente, dopo il cono il recupero è pressoché totale
  • Installabile sempre e dovunque anche in verticalecon flusso a salire o a scendere
  • Grandissimo turn-downda 10:1 fino a 50:1 sempre con la stessa accuratezza
  • Ideale per liquidi con particolato o bolle di gas, per Gas sporco o umido o ancora per Vapore Surriscaldato e Saturo con presenza di condensato…Perché? Perché la frazione non congruente (bolle, particolato, condensato..) viene letteralmente sparata tra la superficie esterna del cono ed l’interno del tronchetto non interferendo con il DP creato dal cono. Nel filmato abbiamo un flusso di Azoto con ben il 5% di condensato che visibilmente scivola sull’esterno del cono.

  • Non servono i soliti diametri a monte e valle come la flangia tarata, il venturi, l’ultrasuono o la turbine…Intendiamo esattamente dire quello che hai appena letto: non richiede i soliti diametri! TECNOVA HT congiuntamente con la Casa Madre McCrometer ha realizzato in questi anni centinaia di installazioni che hanno sfidato e vinto i limiti di tutti gli altri misuratori di portata.  Perché non vengono richiesti i soliti diametri monte valle? Perché in realtà quando il Misuratore di Portata V-Cone ® fu inventato e brevettato dalla McCrometer, USA si stavano sperimentando delle forme innovative per un nuovo raddrizzatore di flussoper risparmiare appunto i “soliti diametri monte valle”. Il flusso arriva verso la punta del cono e a differenza della flangia tarata l’area di passaggio si restringe lentamente costringendo la portata in una sezione toroidale sempre più piccola aumentando moltissimo la velocità. Questo comporta che i filetti di fluido vengano calmati e raddrizzati ben prima e subito dopo il cono, che la perdita di carico permanente è minima perché il DP creato viene quasi totalmente recuperato, che anche variando notevolmente la portata su tutto il turndown grazie alla simmetria del cono e alla restrizione non improvvisa la misura è sempre accurata e ripetibile. Non ci crede? Guardi il filmato!

Quali applicazioni sono ideali per il Misuratore di portata volumetrica e portata massica V-Cone ®? Quelle dove gli “altri” scappano!

  • Gestione Generazione Vapore: grazie alla ISO 5167 il V-Cone ® sostituisce strumenti con basse performance tipo flange o venturi
  • Liquidi aggressivi, grazie ai materiali esotici il V-Cone ® misura qualsiasi cosa da acidi a basi fortissimi
  • Applicazioni di Gas Umido, esempio uscita separatore trifasico, o Gas Sporco, esempio gas cokeria
  • Acqua o Liquidi all’equilibrio con bolleo anche particolato
  • E’ il non-plus-ultra per tutte le applicazioni Anti-Surgedei compressori di riciclo
  • Perfetto per OffShorein quanto si risparmia spazio, volume e peso di ogni skid
  • Ideale per i revampinggrazie al fatto che non necessita dei soliti diametri monte valle
  • Dove serve anche laccuratezza dello 0.5% in letturasempre, mai fondo scala
  • Quando il Cliente richiede la calibrazione: ogni singolo V-Cone ® viene sempre calibrato ad hoc in laboratori ISO 17025…Solo con McCrometer, però!

Richiedete a TECNOVA HT un semplice studio di fattibilità e relativa simulazione del comportamento del misuratore di portata volumetrico e portata massica V-Cone ®, rimarrete sbalorditi dalle sue performances. E funziona. Sempre.

Seguici su LinkedinYoutube e Facebook

Articolo precedente
Trasmettitori Alta Statica
Articolo successivo
ISO 5167:2016 Part 5 – Cone Meters – Domande & Risposte

Post correlati

Nessun risultato trovato.
Menu