SINTROL OY, la Misura della Polvere per applicazioni Industriali

SINTROL OY, la Misura della Polvere per applicazioni Industriali

La Misura della Polvere nelle Emissioni o nel Processo sia con Polverimetri che Polverostati che WatchDog da banco è il core business di SINTROL OY è una società finlandese, con sede ad Helsinki, fondata nel 1975, con una vocazione spiccatamente “green” avendo puntato tutto sulle analisi ambientali in ambito industriale.

Il cuore di ogni singolo analizzatore di SINTROL OY è racchiuso nell’aggettivo “ElettroInduttivo“.

Cosa significa? In origine i polverimetri funzionavano secondo l’effetto triboelettrico ( dal Greco tribos, strofinio): un fenomeno elettrico che comporta il trasferimento di cariche elettriche e quindi la generazione di una Tensione Elettrica quando due materiali diversi ( di cui uno isolante ) vengono strofinati fra loro. E’ sempre possibile stilare una classifica dei materiali a partire da quelli con la massima carica positiva ( ex la pelle delle nostre mani ) fino a quelli con massima carica negativa ( ex rivestimenti in teflon) passando per vetro > carta > acciaio…. Nella realtà l’effetto triboelettrico avviene anche per semplice contatto o anche vicinanza fra i due materiali: la classica “scossa” che si avverte nelle giornate secche quando ci si avvicina all’auto, ma non tanto al suo metallo (buon conduttore), quanto alla vernice della medesima.

Pertanto tutti gli analizzatori di polveri in commercio basati una sonda che protrude all’interno del tubo, camino o serbatoio sono tutti ad effetto triboelettrico…non lo dice TECNOVA HT, lo dice la Fisica!

La differenza con i vecchi e malfamati triboelettrici è che funzionavano in Corrente Continua e quindi non solo serviva il vero e proprio contatto tra la polvere e la sonda ma la misura era gravemente influenzata dalla temperatura e dalla portata fluente, e quindi poco ripetibile.

S305QAL Polverimetro Certificato

Tutti gli analizzatori SINTROL sono invece basati sulla Corrente Alternata a principio ElettroInduttivo: quali vantaggi?

  • non è più necessario il contatto fisico particella – asta ma basta lo sfioramento
  • non è più necessario evitare lo sporcamento della sonda
  • le variazioni di portata del gas non influenzano l’analisi
  • la deriva termica è un ricordo del passato

ma soprattutto si arriva ad analizzare fino a 0,01 mg / m3 senza problemi di sorta.

Quali soluzioni offre SINTROL OY per la misura ed analisi delle polveri?

Snifter polverostati

Con TECNOVA HT e TECNOVASERVICE tutti gli analizzatori sono configurati ed installati nonché, all’occorrenza, perfettamente integrati in soluzioni CEMS anche preesistenti, potendo anche offrire interventi di manutenzione sia spot che programmata con personale proprio.

Menu