I Trasmettitori di Pressione Differenziale sono il completamento obbligatorio di qualunque flow element per una misura di portata affidabile accurata e senza manutenzione: grazie alla pluridecennale partnership con FUJI Electric , TECNOVA HT è in grado come da prassi fornire un pacchetto completo composto da un flow element come flangia tarata, pitot o v-cone correttamente dimensionato ed il suo trasmettitore di pressione differenziale come la serie FKC. La grande differenza con prodotti similari sta nei dettagli: è ad esempio disponibile la cella 11 per le pressioni operative più basse dove la corretta sensibilità è un must che pochi si possono permettere. Tutte le celle per qualsiasi campo sono disponibili anche con separatori e capillari per servizi critici ad alta temperatura oppure per servizi corrosivi grazie all’uso sapiente di materiali metallici esotici come Hastelloy/Monel/Duplex/Tantalio/Zirconio/PVDF….[segue sotto]

Per l’Oil & Gas più estremo occorrono trasmettitori estremi: la famiglia ad alta statica è in grado di fronteggiare pressioni dell’ordine delle migliaia di bar anche per applicazioni deep-water o topside.

Con i trasmettitori di pressione differenziale viene quindi calcolata la misura volumetrica actual espressa quindi in [m3/hr] ad esempio, ma se volessimo calcolare una Portata Normalizzata [Nm3/hr] una Portata Standard [Stdm3/hr] o addirittura una Portata Massica [kg/hr] ? Occorre compensare la misura volumetrica con una misura di temperatura e suo trasmettitore FRC , di una misura di pressione relativa come le FKP e FKG sempre di FUJI Electric. I segnali di DP, Pg e T sono poi riportati a DCS o ad un Flow Computer Locale come la serie 500 di Contrec che si occuperà della compensazione grazie alle sue librerie chimico-fisiche native.

Trasmettitori speciali per Industria Chimica V-Cone

Archivio Documentale e Notizie

Catalogo generale

Libreria Tecnica

News di settore

Vuoi maggiori informazioni?

Menu