TOSSICITA’, più facile a farsi che a dirsi con NitriTox e ToxAlarm di LAR Process Analysers

TOSSICITA’, più facile a farsi che a dirsi con NitriTox e ToxAlarm di LAR Process Analysers

La Tossicità è uno dei parametri più importanti per la gestione del Biologico e per il Monitoraggio Ambientale ed è quindi naturale che LAR Process Analysers abbia studiato delle soluzioni specifiche per offrire al Cliente analizzatori che abbiano le consuete caratteristiche di tutta la produzione LAR:

  • Facilità d’Uso
  • Correlazione robusta con eventuali metodiche
  • Manutenzione risibile
  • Velocità di risposta

Questi analizzatori sono stati chiamati

  • NitriTox fatto per Trattamenti Acque e Laboratori, ideale per analisi ingresso Biologico
  • ToxAlarm pensato per Monitoraggio Ambientale, idoneo per analisi di Acque Superficiali generiche

e analizzano in accordo alla Normativa UNI EN ISO 9509:2007Qualità dell’acqua – Prova di tossicità per valutare l’inibizione della nitrificazione prodotta da microrganismi dei fanghi attivi“.

Il problema reale: La Nitrificazione è uno step fondamentale nel Biologico dove i batteri ossidano i composti ammoniacali a nitrati. Questi batteri sono chiamati Nitrificatori  e a causa della loro sensibilità eventuali picchi di carico possono rovinarli: non solo si arriva a delle performance scadenti del Trattamento ma anche un potenziale sversamento di ammoniaca nei fiumi e laghi portando alla morte pesci ed altri animali. Per prevenire queste situazioni eventuali inquinanti sconosciuti vengono analizzati nei laboratori fianco WWT ma i risultati delle analisi sono disponibili dopo diverse ore a volte troppo tardi per prendere delle contromisure e quando è troppo tardi occorrono delle settimane per rigenerare la biomassa.

In particolare per riconoscere la Tossicità si possono utilizzare pesci, alghe, molluschi, batteri luminosi…che informano sulla tossicità dell’acqua nei confronti dell’organismo. Purtroppo questi organismi non sono facili da mantenere e, ad esempio, la Daphnia è coltivabile in laboratorio ma è adatta al test solo in un momento preciso della sua vita. Inoltre, ad esempio le alghe, sono ricettive per i pesticidi ma non per altre sostanze. Inoltre, con l’andare del tempo, qualche microorganismo può diventare tollerante ad una tossina, falsando così l’analisi.

La soluzione di LAR Process Analysers: gli analizzatori NitriTox e ToxAlarm contengono una coltura batterica (Nitrificante) che costantemente e indipendentemente produce biomassa: in questo modo ci sono sempre continuamente nuovi batteri per nuove misure inoltre visto che per ogni campione acquoso è disponibile un batch nuovo di batteri si elimina il rischio di contaminazioni nel micro-fermentatore. Inoltre, la cella di misura è flussata per essere ripulita ed eliminare l’ “effetto memoria” cioè la possibilità che tracce del campione precedente influenzino l’analisi in corso. Non solo questa biomassa è estremamente ricettiva ma non deve essere coltivata o comprata ogni volta, si riproduce da sola e basta alimentarla ogni paio di settimane.

Come funzionano questi analizzatori? : I batteri consumano Ossigeno durante la conversione dell’ammoniaca nei nitrati, ecco perché sono detti Nitrificatori e questi analizzatori misurano il consumo di Ossigeno infatti le sostanze tossiche nel campione inibiscono la respirazione dei batteri che comporta un abbassamento del consumo di Ossigeno. La diminuzione del consumo di Ossigeno è quindi correlata con la Tossicità.

Nella 1a Fase il campione è pompato nella cella di misura e viene analizzato il consumo di ossigeno di riferimento: i microoganismi che sono indifferenti alle sostanze tossiche potrebbero essere presenti e influenzare il consumo di Ossigeno. Nella 2a Fase un piccolo quantitativo di biomassa è aggiunto parimenti nella cella di misura e viene ripetuta l’analisi dell’Ossigeno.

Come si vede dal grafico durante lo svolgimento del test la curva azzurra tratteggiata scende verso il basso in assenza di Tossicità grazie al Consumo di Ossigeno mentre nel caso di presenza di Tossine i batteri consumano meno Ossigeno, cioè la respirazione è inibita, e quindi la curva gialla rimane piatta anche nella seconda fase.

Tossicità Respirazione Inibita

Quali caratteristiche tecniche hanno questi analizzatori per la Tossicità?

  • Usano Nitrificatori come cultura batterica
  • Analizzano il range di Tossicità 0 – 100 %
  • Hanno un tempo di risposta 5 – 10 minuti
  • Interfaccia M2H Machine to Human con schermo a colori ad alta risoluzione da 10.4″ e M2M Machine to Machine con 4-20 mA, RS232, USB, Ethernet TCP/IP
  • Custodie disponibili IP54 verniciata a polvere o in SS IP65
  • Pesi e Dimensioni 70 kg, 600 x 1165 x 558 mm ( W x H x D )
Menu